lunedì 6 marzo 2017

Recensione: Il risveglio-la confraternita del pugnale nero di J.R. Ward

Cover: 

Buon giorno miei adorati lettori, e buon lunedì a tutti! Iniziamo questa settimana annunciando la nuova entrata nello staff del blog... una ragazza che ama i libri, proprio come tutti noi, e che li divora scrivendo poi una opinione dettagliata proprio come quella che sto per postare... Diamo un caloroso benvenuto alla nostra Emanuela Piceni che per voi ha iniziato a leggere la serie La confraternita del pugnale nero... ecco cosa ci racconta del primo romanzo: Il risveglio

Nel primo romanzo della serie"La confraternita del pugnale nero",si racconta dell'antico gruppo di guerrieri vampiri,formato da sette membri i cui nomi,a parte Darius,richiamano una loro caratteristica:Wrat=ira,Tohrment=Tormento,Vishous=Vizioso,Rhage=Rabbia,Phury=Purezza e infine Zsadist=Sadico.

Tutti loro sono descritti come fisicamente potenti,grandi e spettacolari,pur vivendo insieme agli umani,il loro compito principale è di proteggere la loro spece dalle continue e accanite minacce dei L'esser,degli umani senz'ania e cuore che appartengono alla Lessening Society e hanno come unico scopo quello di sterminare i vampiri.
Intorno a questa eterna lotta tra Omega(che é a capo della Lessening Society) e la Vergine Scriba(che é a capo dei vampiri),s'intrecciano le vicende dei protagonisti,sentimenti,un po' di erotismo e legami indissolubili come amicizia e famiglia.
Wrat é un guerriero della confraternita,ma é anche l'ultimo vampiro di sangue puro e quindi re dei vampiri per diritto di nascita.
L'amico e compagno Darius,gli chiede di aiutare la figlia(mezzo sangue eignara di tutto),che avendo 25 anni é prossima al periodo di transizione.Wrat,che é un temuto vampiro solitario,all'inizio rifiuta.Ma dopo l'uccisione di Darius da parte di un L'esser,Wrat si sente in obbligo verso l'amico e decide di eseguire le sue ultime volontà.Decide cosi di aiutare Beth ad entrare nel loro mondo.
Beth é una giornalista di cronaca nera,depressa e insoddisfatta della propria vita.Segnata fin dall'infanzia dai continui spostamenti in famiglie affidatarie e sempre tenuta all'oscuro delle sue radici vampiro-aristocratiche.
Quando Wrat entra nella sua vita,esplode subito la passione,che dopo molte vicende si trasforma in un grande amore.
Ma non c'è solo la storia d'amore,conosciamo anche la confraternita con i suoi guerrieri,la Lessening Society con i suoi adepti,Butchil detective della omicidi che arriverà ad essere un buon amico della confraternita,e con Marissa la shellan rifiutata e il fratello Havers il dottore,conosceremo il lato aristocratico della società vampirica.


Questo primo libro,mi é piaciuto molto,é scritto in modo fluido e semplice.É interessante leggere parole nuove ,che la scrittrice usa alla perfezione e che si adeguano perfettamente all'argomento vampiri e a tutto ciò che li circonda,rendendo la storia e i personaggi più reali e vivi.Ti invoglia piano piano,pagina dopo pagina a volerne sapere di più.Ricco di azione,colpi di scena e anche di scene erotiche ma mai volgari.Ti invoglia sicuramente a leggere i capitoli successivi.

Quattro cuoricini per il risveglio di J.R.Ward


alla prossima lettura...

Nessun commento:

Posta un commento