martedì 3 gennaio 2017

Recensione: SCHIAVA DI UN ANGELO di Elisa Artemide

Cover:



A pochi giorni dalla pubblicazione del nuovo romanzo di questa saga ho deciso di immergermi in un genere per me semi-sconosciuto. Mi sono buttata in questa lettura un po scettica e titubante... Elisa Artemide mi ha tolto tutti i dubbi a suo riguardo... ed ecco per voi la mia opinione: 

Partiamo dal fatto che la copertina è davvero molto bella, questo sicuramente non guasta, anche perchè lo sappiamo tutti che l'occhio vuole la sua parte, ma non soffermiamoci su questi particolari. Al di là della cover, infatti, mi sono trovata immersa in un mondo fatto di Angeli, Licantropi, Dee dagli occhi viola che mi ha completamente catturato facendomi entrare nel vivo della storia. Una storia d'amore tormentata ma anche molto passionale quella tra Xander e Viola. Lui un angelo che fa parte dei guardiani, lei un umana. Lui resta subito ammalliato e affascinato da lei, nonostante sia proibito per gli angeli innamorarsi di umani considerati schiavi. Ma Xander non riesce a fare a meno di Viola e cercherà in tutti i modi di proteggerla. 
Un mix di fantasy con molto erotismo e un pizzico di romanticismo fanno parte di questo primo libro che dà vita alla saga dei Guardiani; una saga a mio parere che è pronta per conquistare il mondo dei lettori di questo genere e non. Chi ha già avuto a che fare con questo tipo di letture andrà in visibilio con questo primo romanzo. Chi, come me, invece non ha mai letto nulla del genere o quasi... Schiava di un angelo vi aprirà le porte del genere romance-fantasy e vi farà provare emozioni e sensazioni che vanno al di là dell'immaginazione. 
Un libro che assolutamente consiglio per iniziare questo nuovo anno con letture davvero straordinarie!

 
 Cinque cuoricini per la nostra Elisa Artemide, un autrice che ho avuto il piacere di scoprire grazie al suo Schiava di un angelo. 
 Alla prossima lettura...
 

Nessun commento:

Posta un commento