*Blogtour* My Muse&My Destiny di Gioia De Bonis- IL BULLISMO [The Pink Factory Publishing]

 


Buongiorno miei adorati readers... ci avviciniamo al weekend e lo facciamo in grande stile, partendo con una tappa del blogtour che vede come protagonista il romanzo di Gioia De Bonis, My Muse & My Destiny edito da The Pink factory publishing. Avete capito molto bene... in un volume unico trovate due storie in questa nuova edizione che sicuramente non ci deluderà, ma anzi ci regalerà emozioni a non finire! 
Ma il tema di cui parleremo oggi è un tema ancora molto attuale di cui non tutti prendono seriamente e che a mio parere c'è bisogno di parlarne per sradicarlo in special modo dalla mente dei più giovani... parliamo infatti di Bullismo e a farlo è proprio la nostra autrice... 

IL BULLISMO

Titolo: My Muse & My destiny
Autore: Gioia De Bonis
Editore: The pink factory publishing
Serie: My vol. 01 e 02
Data di uscita: 30 agisto 2021
Genere: Romance
Pagine: 409
Formato: digitale (euro 5,99) cartaceo (--)
Link acquisto

Il tema del bullismo è centrale in MY MUSE, poiché il protagonista, Gaele, ne è vittima alle superiori. Ho sempre voluto parlare del bullismo, poiché è un argomento che mi è sempre stato a cuore. Gaele, all’interno di My Muse, pronuncia una frase che vorrei riportare, perché spiega il mio pensiero a riguardo: 
Lui fa un passo, un altro e poi siamo naso contro naso. «Tu pensi davvero che le cose che mi hai detto mi abbiano abbandonato in questi anni? Tu credi io abbia dimenticato le prese in giro? Tutti gli scherzi? Tutte le occhiatacce?» «Io non...» e davvero non so cosa rispondere, perché lui è troppo vicino e la sua sincerità mi sta spiazzando. «Non sai che dire, eh? Pensavi che venire qui e chiedermi scusa sarebbe bastato a farmi fare un’altra diretta, magari con te, in cui avrei detto che era tutto uno scherzo? O, mia cara, quanto sbagli...» 
Spesso chi si taccia della nomea di bullo non si rende conto che la presa in giro di anche tre secondi SEGNA incredibilmente la persona contro cui è rivolta. Io sono sempre stata la chiacchierona del gruppo, quella che non stava in mezzo alla gente e preferiva un buon libro e per questo, spesso, ero presa in giro per questa cosa. Ero presa in giro per le passioni che poi ho intrapreso come lavoro. Come appunto accade a Gaele, che si prende una grossa rivalsa sulla bulla, Alessia, quando questa gli chiede scusa per ciò che ha detto e fatto contro di lui alle superiori. Il bullismo va fermato, perché colpisce e resta incollato dentro. Non passa mai. È un pensiero costante.

Il bullismo va fermato perchè colpisce e resta incollato dentro

Riporto questa frase dell'autrice per diffondere il messaggio che anche una semplice presa in giro, una parola detta per minare le debolezze dell'altro, può provocare uno tsunami di emozioni. Non tutti reagiscono allo stesso modo, insegniamo ai più piccoli e ai più giovani che ogni persona merita rispetto. Non tutti siamo uguali, per fortuna, le nostre passioni non dovrebbero affossarci e nessuno deve permettersi di farlo, a prescindere se condivise o meno. 
Detto questo... vi consiglio di leggere questa bellissima serie, perchè insegna molto e vi farà sicuramente emozionare come è successo a me... io non vedo l'ora di rileggerla in questa nuova edizioni... ma di questo ne parleremo tra qualche giorno... stay tuned! 

Nessun commento