mercoledì 13 settembre 2017

Recensione: NON SO SE ODIARTI O AMARTI Corinne Savarese e Lidia Otelli



Buongiorno lettori,
eccoci con una nuova lettura, pronti a scoprire quali emozioni e sensazioni mi ha lasciato questo romanzo? Non dovete far altro che leggere la recensione per scoprire la mia opinione....

 
Non avrei potuto lasciarmi sfuggire questa prelibatezza visto il nome delle autrici che lo hanno scritto. Corinne Savarese la conoscevamo già, il suo spiccato senso dell'umorismo in tutto ciò che scrive con quel pizzico di sarcasmo rende i suoi romanzi degni di nota, Lidia Otelli la conoscevo solo di fama, ora posso dire che dopo averle lette entrambe, non credo mi lascerò sfuggire i loro romanzi (recuperando anche qualche lettura vecchia).
Ci ritroviamo una protagonista leggermente fuori dagli schemi, una ragazza apparentemente normale, né troppo bella e nemmeno troppo fortunata in amore. La sua più grande fortuna è avere accanto la sua migliore amica. Ma sarà proprio lei a mettere nei guai Alice, con la sua festa di addio al nubilato, dove incontrerà Gabriel.
Gabriel però non è come tutti gli altri e Alice se ne accorgerà presto, a discapito del suo cuore.
D'altro canto abbiamo un protagonista degno di nota. Un playboy che passa sui sentimenti delle donne come un carro armato, eh chissà che sotto questo carro armato non si ritroverà anche il cuore della dolce Alice.
Tra amiche invidiose, un matrimonio che sembra partire col piede sbagliato, due testimoni pasticcioni e una location da film oscar Gabriel e Alice si ritroveranno a condividere ben più di una notte di follia. Ma si sa, che quando i sentimenti entrano in gioco, la realtà diventa dura da affrontare. Ma si è davvero disposti a perdere il "vero amore", una volta trovato? Gabriel si giocherà il tutto per tutto sull'isola dell'amore, e finalmente imparerà cosa vuol dire amare ed essere amati.
 
 
I battibecchi sono all'ordine del giorno, il sarcasmo e le scaramucce rendono il romanzo interessante, frizzante, ironico fino all'inverosimile e la storia scorre liscia come l'olio. Un libro che si legge senza difficoltà dove ci sono presenti le debolezze umane come l'invidia, la lussuria ma anche l'amore, che diventa però un'arma per combattere le difficoltà che si presentano davanti al cammino dei due protagonisti.
Un romanzo che ti fa sbellicare dalle risate ma che riesce a trasmetterti anche molta dolcezza. Non è difficile identificarsi in Alice, e innamorarsi di Gabriel è davvero facilissimo.
Due autrici che messe insieme hanno creato una bomba ad orologeria pronta ad esplodere tra le mani del lettore e far provare sensazioni simili a quando ci si trova sulle montagne russe. Da questa coppia non mi aspettavo nulla di meno e non hanno deluso le mie aspettative!
Decisamente consiglio questo libro per chi ha voglia di romance ma con un pizzico di brio in più.
 
Cinque farfalline per NON SO SE ODIARTI O AMARTI
Alla prossima lettura
 
 
 


2 commenti:

  1. Ciao, il tuo blog è davvero molto bello e interessante; Difatti sono una tua lettrice fissa. Se ti va passa a dare un'occhiata al mio blog http://lapiccolalibreriadelcuore.blogspot.it ne sarei molto felice :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao, il tuo blog è davvero molto bello e interessante; Difatti sono una tua lettrice fissa. Se ti va passa a dare un'occhiata al mio blog http://lapiccolalibreriadelcuore.blogspot.it ne sarei molto felice :-)

    RispondiElimina