mercoledì 27 dicembre 2017

Recensione: TUTTA LA NEVE DEL CUORE di Giovanni Novara


Buona sera lettori, ormai è mia abitudine scrivere le recensioni di sera, ma si sa, la sera porta consiglio... o per lo meno così dicono... in questi ultimi giorni, come sapete, mi sono dedicata alle letture a tema natalizio... e non potevo perdermi certo questa nuova pubblicazioni firmata Butterfly Edizioni... come al solito, non voglio anticiparvi nulla... non vi resta che leggere la mia recensione...






Ginny vive una vita fatta di frasi non dette, segreti celati e bugie. Con un fidanzato che la porta ad avere sempre più insicurezza nella sua vita, fino a quando decide di dire basta a tutto quello che la fa soffrire, familiari compresi. Si trasferisce a Parigi, una Parigi magica e incantata, affitta un appartamentino insieme ad una ragazza, Luna, destinata a diventare una sua grande amica, nonostante il suo essere logorroica e all'apparenza menefreghista nei riguardi di Ginny. Natale si avvicina, e con esso anche i ricordi felici collegati a quelli tristi che hanno portato la nostra protagonista a indurire il suo cuore, rendendolo arido e freddo. Ginny cercherà in ogni modo di stare lontana dall'atmosfera natalizia con le sue luci colorate, la sua allegria, la magia che si trascina dietro, ma l'arrivo improvviso di Nataele, un ragazzo dagli occhi dolci e dal cuore tenero e la proposta di un lavoro che non potrà rifiutare porteranno la malinconica Ginny a guardare questo periodo con occhi diversi, gli occhi dell'amore, gli occhi del perdono. Perchè senza di uno non può coesistere l'altro!

"Solo l'amore ci può salvare, ma non basta quello degli altri, ci vuole anche quello per noi stessi. Siamo noi a scegliere se costruire o distruggere la nostra vita."

Difficile scegliere una frase che mi ha colpito di questo romanzo, ho amato ogni singola parola. Ho amato la scelta della cover e sopratutto il titolo, assolutamente perfetto. L'autore ha creato una protagonista che non è difficile da immaginare e con la quale immedesimarsi; un personaggio maschile che non si può fare a meno di amare, grazie alla sua dolcezza e alla sua sfrontatezza. Il tutto narrato in una Parigi da sogno. Una storia affatto banale, nonostante sia narrata con una semplicità che aiuta il lettore a volerne avere sempre di più. Una trama ben delineata e mai noiosa con dei personaggi assolutamente da amare e vivere pagina dopo pagina, persino quelli che fanno da contorno. Una storia che narra di perdono, rinascita, riscatto e amore. Farcita da una dolcezza che non ho trovato in nessun altro romanzo prima. Un libro che resta nel cuore di chi lo legge e che assolutamente non si può fare a meno di leggere. 
L'autore ha uno stile particolare, che entra nel cuore del lettore in punta di piedi per non abbandonarlo più. Primo romanzo che leggo di questo autore, e sicuramente non l'ultimo. 

Cinque farfalle e la candidatura a miglior lettura dell'anno per TUTTA LA NEVE DEL CUORE

Alla prossima lettura... 


Nessun commento:

Posta un commento