martedì 26 dicembre 2017

Recensione: COME UNA FENICE di L. Cassie


Buona sera lettori, eccomi a presentarvi una lettura che ho letto in anteprima, ma che per motivi tecnici solo ora sono riuscita a parlarvene... l'autrice già la conoscevo, così come non mi era sconosciuto il suo stile.... oggi vi parlo del suo ultimo romanzo online da qualche giorno... venite a scoprire la mia opinione... 


Dafne e Andreas, due anime affini, due mondi diversi. Lei italiana che cerca di scapare da una realtà che non le appartiene, da una famiglia ormai divenuta troppo ingombrante, così decide di volare in Germania, ospite della famiglia Hoffman, una famiglia che cela nel proprio cuore un dolore che ha il sapore della morte. Nella fredda Germania Dafne inizierà a fare da babysitter a Roman, un bambino dolcissimo e al contempo molto intelligente, che capirà i sentimenti di Dafne nel profondo. A Berlino lei non troverà soltanto tanta ospitalità, ma si ritroverà tra le mani di una famiglia che l'accolgono come una figlia e riuscirà a disgelare il suo cuore reso freddo dalla situazione familiare che si lascia alle spalle. L'unica preoccupazione che la spaventa è aver lasciato la propria madre a combattere una guerra anche per lei, perchè in fondo la mamma era l'unica che riusciva a capirla e l'unica che l'ha incitata a partire, allontanarsi per poter finalmente vivere la propria vita. 
A Berlino troverà Andreas e in lui, nonostante il carattere burbero e scontroso troverà un amico, un confidente e l'uomo che le ruberà il cuore con la velocità di un battito di ciglia, nonostante lui nasconda delle ferite nel profondo difficili da coprire, ma la vicinanza con la bellissima ragazza italiana riuscirà a farlo rinascere dalle ceneri del proprio dolore, proprio come una fenice. 

"La vita e la mia situazione famigliare mi hanno costretta a crescere troppo in fretta, a diventare una piccola fenice che risorgeva dalle proprie ceneri ogni volta che moriva"

Romanzo intenso ed emozionante, che cela al suo interno il dolore della malattia e la speranza di una vita migliore. Lo stile dell'autrice è riconoscibile dalle prime parole, profondo e delicato allo stesso tempo, ma devo notare, che con il passare del tempo ci sia stata un'evoluzione nella scrittura di L. Cassie che rende i suoi romanzi decisamente molto più scorrevoli, e che arrivano dritto al cuore, come sempre. Raccontao di due personaggi che hanno sofferto e che cercano di risollevarsi giorno dopo giorno, affrontando la vita come meglio possono. L'amore riuscirà a rendere tutto milgiore, e a cancellare le ferite dell'anima, la stessa anima dell'autrice che traspare in alcuni punti e che riesce ad emozionare il lettore. 
La storia, oltretutto non è la solita storia tra due ragazzi che si innamorano, ma è farcita di delusione, rabbia, consapevolezza nell'affrontare qualcosa di sconosciuto e speranza di una vita migliore. Bellissimo fino all'ultima parola, un romanzo che, nonostante non sia inerente alle letture natalizie, consiglio davvero molto, in ogni periodo dell'anno, perchè il messaggio che manda è importante: non abbandonare mai la speranza che si cela nel profondo del nostro cuore. Abbiamo bisogno di leggere di questo, e l'autrice lo descrive decisamente bene!

Quattro farfalle per COME UNA FENICE



Alla prossima lettura... 


Nessun commento:

Posta un commento